Viva il giallo e i capelli in stile hippie!

Ho provato a fare un esperimento con i miei capelli, naturalmente sono e saranno sempre crespi e ribelli, ma ho voluto tentarla lo stesso. Qualche tempo fa ho letto dei consigli sul sito online Bigodino.it, con il quale collaboro da qualche mese scrivendo articoli settimanalmente, era un articolo di benessere che spiegava in tre modi diversi come sfruttare la notte per avere poi al mattino i capelli mossi, ondulati oppure lisci. Solitamente lavo i miei capelli dalle due alle tre volte alla settimana, il martedì o il mercoledì e il sabato, ma siccome alcuni impegni lavorativi mi lasciano poco tempo libero allora ho cercato di sfruttare il martedì sera dopo la lezione di Zumba per lavarli e provare queste tecniche sfruttando appunto la notte, mentre il sabato continuo con la solita piega fai da te che ho imparato con il tempo.

-Capelli mossi: dopo averli lavati, tamponati e leggermente asciugati, legateli a cipolla, fatela bella alta e stretta. Poi andate a dormire, la mattina seguente sciogliete i vostri capelli e senza pettinarli a testa in giù date un po’ di volume con le mani. Se volete potete anche mettere della schiuma o della lacca per fissare i ricci.

-Capelli ondulati: dopo averli lavati, tamponati e leggermente asciugati, legateli in una lunga treccia. Andate a dormire e la mattina seguente sciogliete i vostri capelli. Evitate di pettinarli, lasciateli così al naturale, daranno l’effetto del dopo mare.

-Capelli lisci: dopo averli lavati, tamponati e leggermente asciugati, copriteli con un foulard di seta e lasciateli così per tutta la notte. La mattina, passateli con la piastra e saranno pronti e lisci.

Io ho provato sia il mosso che l’ondulato, visto che la primavera 2015 sarà un ritorno agli anni 70, ho voluto esercitarmi per essere in perfetto stile hippie. Devo essere sincera, i miei capelli, lavati e asciugati senza le mani esperte di professionisti, saranno sempre così crespi e gonfi, in fin dei conti sperimentare non fa mai male e per la prossima stagione aggiungerò qualche decoro floreale da perfetta “figlia dei fiori”. Detto questo, oggi vi mostrerò oltre ai capelli, l’outfit che ho scelto, composto da gonna a fantasia, maglione giallo, chiodo in pelle nero e stivali coordinati.

I tried doing an experiment with my hair naturally are and will always frizzy and rebellious, but I wanted to attempt it anyway. Some time ago I read the advice on the site online Bigodino.it, with whom he worked for a few months writing articles weekly, was an article of well-being that explained in three ways how to take advantage of the night to the morning then have wavy hair, wavy or smooth. Usually I wash my hair two to three times a week, on Tuesdays or Wednesdays and Saturdays, but since some work commitments leave me little free time so I tried to take advantage of the Tuesday night after class to Zumba to wash them and try these techniques using just the night and on Saturday continuous with the usual fold DIY I’ve learned over time.

-Hair Moved: after washing, towel and gently dried, tie onion, do it pretty high and narrow. Then go to sleep, the next morning, melt your hair and comb it without upside down dates a little ‘volume with the hands. If you want you can also put foam or lacquer to fix the curls.

-Hair Wavy: after washing, towel and gently dried, tie them in a long braid. Go to sleep and the next morning, melt your hair. Do not comb it, let them so naturally, will give the effect of the sea after.

-Hair Straight: after being washed, towel-dried and lightly, cover them with a silk scarf and let it all night. In the morning, pass the plate and will be ready and smooth.

I have tried both moved that the corrugated, since spring 2015 will be a return to the 70, I wanted to practice to be in style hippie. I must be honest, my hair, washed and dried without the expert hands of professionals, will always be so frizzy and puffy, ultimately experience never hurts, and for the next season will add some floral decoration from perfect “flower child” . That said, today I will show in addition to the hair, the outfit I chose, composed of patterned skirt, yellow sweater, black leather biker boots and coordinated.

DSCN7197 DSCN7198 DSCN7201 DSCN7203 DSCN7204 DSCN7206 DSCN7208 DSCN7209

Jacket: Polloni Sara Massarosa

Maglione/Sweater: Sheinside

Gonna/Skirt: H&M

Borsa/Bag: Carpisa

Stivali/Boots: Il banco di Marilyn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *