Miss Degradè 2017: come votare la vostra preferita

Il 26 settembre a Milano si terrà la finale nazionale di Miss Degradè 2017. E se vi dicessi che potete essere voi a votare la potenziale vincitrice?

Il Centro Degradé Joelle nasce alla fine degli anni ’90 dall’idea e l’ispirazione di Claudio Mengoni, noto parrucchiere che nel corso della sua carriera ed esperienza lavorativa ha creato 3 differenti tecniche per i capelli: la “verticale” che contrasta la ricrescita e mantiene sano il capello, la “starlight”, una tecinica particolare che consente una colorazione della chioma orginale e autentica, mettendo in risalto le sfumature, e il “taglio a punta”, una tecnica particolare che serve per tagliare i capelli su diverse lunghezze mantenendo il volume naturale dei capelli.

centro degrade 2centro degrade

E proprio dalla tecnica di punta nasce Miss Degradè. Evento a livello nazionale che punta a valorizzare il lavoro degli hairstylist e premia le ragazze che più sposano
l’eleganza e la naturalezza delle acconciature firmate Centro Degradé Joelle. Le vincitrici saranno 3 ognuna di loro rappresenterà una delle tecniche del Centro Degradé Joelle, che conta più di 300 saloni di bellezza in tutta Italia, diventandone testimonial ufficiali per tutto il 2018.degradè2

degradè6

Al momento si stanno svolgendo le selezioni, che saranno chiuse il 18 luglio 2017, su oltre 180 ragazze per scegliere le 16 che parteciperanno all’evento finale di Miss Degradé 2017. Ed è qui che entrate in gioco voi!
L’iniziativa parte dal web, ed ha già ricevuto numerosi feedback positivi, con migliaia di visite e altrettanti voti. Per votare le ragazze in concorso, basta andare sul sito www.missdegrade.it dove potete visionare le modelle presenti e votare la vostra preferita… E chissà magari il prossimo anno, provare a partecipare anche voi!

I colori di capelli di tendenza nella primavera estate 2017

Se volete dare un svolta al vostro look, ecco i colori di capelli che saranno di tendenza nella primavera estate 2017: dal biondo al caramello, fino alle sfumature neon arcobaleno… Prendete spunto!

1.Punte bionde e radici scure

1

Per chi ama il biondo ma non totale. Un procedura un po’ lunga da ottenere, ma che permette di non avere problemi con la ricrescita.

2.Biondo toffee

4

Sembra un colore unico, ma in realtà si gioca su una miscela di striature diverse per tonalità. Per chi ha i capelli scuri, i babylights sono un’ottima strategia per liberarsi di ciocche che sono diventate color rame o arancio.

3.Sfumature caramello

2

Una delle tonalità preferite dalle castane che vogliono giocare con ciocche più chiare. Il colore caramello è perfetto per regalare quell’effetto “baciate dal sole” nella bella stagione.

4.Striature bionde sovrapposte

5

Il vero trucco è nella brillantezza. Si parte da qualcosa di più lieve alle radici per arrivare a un effetto gloss sulle punte.

5.Colore neon

3

I colori al neon sono la tendenza dell’estate 2017. È divertente giocare con colori molto accesi che dopo alcuni lavaggi gradualmente cambiano intensità e si trasformano con diverse tonalità.

6.Blorange

7

Il blorange è la miscela perfetta tra biondo e arancione. Ideale per chi è già bionda.

7.Riflessi sulla fronte

6

Volete illuminare il viso con il colore dei capelli nei punti giusti? Provate i riflessi sulla fronte. Sono facili, super veloci ed è un modo non troppo impegnativo per cambiare look.

Come fare lo chignon effetto torchon

Lo chignon a torchon o a nodo, è perfetto da portare di giorno in stile messy, con ciuffi disordinati e morbidi, o di sera, in una versione più elegante e impeccabile.

Un acconciatura versatile e semplice da realizzare, semplicemente iniziando da una coda media e arrotolando i capelli divisi in ciocche, fissandole alla fine con alcune forcine. Ecco il video tutorial:

Acconciature romantiche facili da realizzare

Uno chignon, una coda di lato o capelli morbidi ravvivati da onde vintage sono perfetti se volete realizzare un’acconciatura super romantica.

Se scegliete una acconciatura tipo uno chignon, potete arricchirla e impreziosirla con pietre, fiori o qualsiasi altro accessorio chic, oppure una coda, posta di lato per un mood più femminile. Anche una chioma sciolta può essere resa più sensuale da morbide onde e boccoli dall’allure vintage. Chi ha i capelli corti, può optare invece per un mosso oppure per un’acconciatura anni ’50.

https://www.youtube.com/watch?v=ldl-9jRsv3o

Cambio colore di capelli, con la nuova tecnica Aldo Coppola

Qualche settimana fa, prima di partire per la Scozia, ho cambiato look, con un nuovo colore di capelli realizzato con una delle nuove tecniche di Aldo Coppola. 

14573999_689982924493602_8832309101275906048_n114596818_906208289511033_8146058049899986944_n1

Sono andata dalla mia parrucchiera di fiducia, Silvana&Manuela, che mi ha consigliato di provare il “Flamingo”, una nuova tecnica che consiste nel realizzare delle sfumature più chiare rispetto al colore dei capelli su alcune ciocche e attorcigliare queste attorno ad un apposito strumento a forma di corna, appoggiato sulla testa come una passata per capelli.

14574165_245769435821333_2416210354322276352_n1

cambio-lookcollage

Per me ho scelto un castano/rosso con sfumature ramate. Che ne pensate, vi piacciono?

Credits: Silvana&Manuela Parrucchiera