"Black Jack: il gioco del perdono" di Antonella Maggio

Ci sono dai romanzi che appena inizio a leggere mi colpiscono in tal modo che non riesco a farmarmi, mi fanno ridere mi immedesimo nelle protagoniste e sogno con loro, poi ci sono quelli che invece a metà libro smetto di leggerli perché sono lenti o la storia non è come mi aspettavo e infine ci sono quei romanzi così belli e scritti bene che mi fanno versare lacrime di gioia dall’inizio alla fine. Leggi tutto “"Black Jack: il gioco del perdono" di Antonella Maggio”