Mixology, l’accademia per diventare dei veri professionisti Bartender

Alzi la mano chi non è rimasto affascinato da Tom Cruise nel film Cocktail del 1988, mentre faceva volare bottiglie e bicchieri dietro al bancone?Buzzoole

Molti dei migliori barman hanno preso spunto proprio da quel film. Se anche voi ne siete rimasti affascinati e volete intraprendere la carriera da Barman o Barlady allora non vi resta che continuare a leggere…

Leggi tutto “Mixology, l’accademia per diventare dei veri professionisti Bartender”

Un giro per Milano

Dopo aver recensito in modo al quanto negativo la mia esperienza all’Expo 2015, Milano non mi è rimasta indifferente anzi, per me è sempre un piacere visitarla.

Abbiamo soggiornato una notte in un hotel davvero molto carino sui Navigli, Navigliotel19, che nasce dalla ristrutturazione di una palazzina della vecchia Milano, li abbiamo trovato una accoglienza impeccabile e una pulizia rigorosa. Piccolo con poche camere, se non sbaglio sono solo 3 più una suite, tutte dotate di bagno privato con tutti i confort possibili, letto con materasso e cuscini Memory, bollitore, tv color LCD con canali SKY e internet WiFi gratuito. La colazione era compresa e molto abbondante con dolci fatti in casa, biscotti, brioche ecc e la signora che ci ha preparato il cappuccino proprio come se fossimo al bar. Sicuramente la prossima volta che torneremo a Milano alloggeremo di nuovo li.

20151007_201608 img (1)

La serata Milanese l’abbiamo passata prima a cena nei dintorni dell’hotel, al ristorante Certe Notti, dove abbiamo mangiato gnocchi fritti con salumi e formaggi tipici con marmellate di stagione e miele naturale, dei primi a scelta e burger di Black Angus americano accompagnato da patatine (chips) fritte. Li abbiamo avuto il piacere di incontrare il cantante rap Marracash, che abita nella zona ed è solito cenare li. Dopo ci siamo concessi una bella passeggiata lungo Navigli, un zona molto carina da visitare anche di sera, ci sono pub, bar a tanti ristoranti aperti.

20151007_213946 20151007_221935

Siamo arrivati in centro nella prima mattinata con il tram che da Navigli dista solo 13 fermate al Duomo di Milano. Il Duomo di mattina, ma come tutta Milano, fa un altro effetto, c’è pochissima gente in giro. Ne abbiamo approfittato per fare un giro all’interno della Galleria e montare in cima al Duomo godendoci la vista dall’alto della città ancora leggermente oscurata dalla nebbia. Dopo aver girato per ore e ore fra i negozi, ci siamo concessi il pranzo con un panino al volo, in un piccolo bistrot all’ultimo piano della Rinascente. Abbiamo saluto Milano a metà pomeriggio per rimontare i macchina e prendere l’autostrada direzione Lucca.

DSC_7401 DSC_7407 DSC_7404 DSC_7410 DSC_7412 DSC_7415

La mia giornata “inferno” ad Expo 2015

UN INFERNO! E’ la parola chiave del mio Expo 2015.

L’Expo 2015 è bellissimo, niente da dire su quello, le strutture e i padiglioni sono immensi e tutti molto scenografici dall’esterno, perché dico dall’esterno? Semplicemente perché mi è stato impossibile vederli all’interno: file interminabili che non scorrono e con un attesa più di 3-4 ore, gente maleducata che ti spinge, ti picchia addosso, ti taglia la strada con il rischio di cadere e andare a sbattere i denti per terra. Si sarò anche drastica ma per me è stato un vero inferno! La disorganizzazione è all’ordine del giorno, e non solo all’interno dell’Expo, ma anche fuori, perché nonostante il sito ufficiale con tutte le informazioni e indicazioni stradali e i vari blog che spiegano come arrivare, per noi che veniamo dalla Toscana, è stato un vero problema parcheggiare la macchina, poche indicazioni e tanta ma tanta confusione, solo per dire che sul sito è scritto ovunque di prenotare il parcheggio quando invece non serve, è solo una procedura per risparmiare pochi euro. Quindi per quanto mi riguarda io non andrò mai più ad un evento simile.

Qui il video della mia esperienza Expo 2015 sul canale Youtube Angie&Claus Blog, se vi va iscrivetevi 🙂

DSC_7171DSC_7180

Siamo riusciti a vedere i piccoli padiglioni nascosti dietro il Decumano, la strada principale dell’Expo lunga circa 1,5-2 km, mentre di quelli grandi, se volete ridere, siamo riusciti a vedere solo Francia, Malaysia e Brasile dopo aver atteso per più di un ora, giusto perché volevo montare a tutti i costi sulla rete. Ma poi uno entra dentro i padiglioni e pensa di vedere cose vere, piante e fiori naturali invece è tutto finto, io sono allibita e ancora non riesco a crederci.

padiCollage padiglioniCollage

DSC_7220 DSC_7227 DSC_7336 DSC_7348 DSC_7372 DSC_7382 DSC_7397 DSC_7387 DSC_7310

L’albero della vita è la struttura più bella dell’Expo 2015, merita aspettare lo spettacolo perché è davvero molto suggestivo.

DSC_7259 DSC_7250

E dopo tutto lo stress della giornata ci siamo buttati a capofitto, prima a mangiare la piadina romagnola ad Eataly e poi all’Italia Wine Pavillon per ubriacarci con gli assaggi dei miglior vini di tutta Italia, tra cui il famoso “Bastianich” del Friuli.

DSC_7247  DSC_7284DSC_7285

Che dire, la mia giornata Expo 2015, si è conclusa con dell’amaro in bocca…

Pink Piumino Ultra light by Milano

E’ uno dei Must Have di questo autunno/inverno e uno dei capi più acquistati nelle ultime stagioni: estremamente versatile, il Piumino Ultra light può essere indossato con qualsiasi cosa, da pantaloni atletici a una pelliccia appariscente, sportivo su dei jeans. Caldo e leggero, lo metti dalla mattina alla sera scegliendo fra le varie colorazioni e fantasie a secondo delle occasioni. Il piumino si può usare senza timore anche per eventi mondani e cene romantiche, purché venga abbinato con i giusti capi e accessori.

Io ho scelto un modello molto semplice ma di un bel colore rosa ciclamino del negozio “Milano” di Viareggio e nell‘outfit di oggi l’ho reso sportivo con un felpa a stampa, jeans boyfriend strappati sulle ginocchia e sneakers paillettes oro.

Volevo informarvi che da oggi mi trovate anche su Bloglovin, una piattaforma che raggruppa tutti i blog del mondo e  che permette agli utenti di leggere, organizzare e scoprire i loro blog preferiti, pensate ci sono oltre 16 milioni di utenti globali mensili, di cui il 90% è di sesso femminile. Se volete potete seguirmi alla mia pagina personale Angelica e alla mia pagina blog Angie&Claus.

And ‘one of the Must Have this fall/winter and one of the heads more purchased in recent seasons: Extremely versatile, the Ultra Light Down jacket can be worn with anything from athletic pants with a fur flashy sports on jeans. Warm and lightweight, you put all day choosing from the various colors and patterns depending on the occasion. The duvet can be used without fear for social events and romantic dinners, provided it is combined with the right clothing and accessories. I chose a very simple model but a beautiful pink cyclamen shop “Milan” in Viareggio and in the outfit today I made a sports sweatshirt printing, boyfriend jeans ripped on the knees and sneakers gold sequins. I wanted to inform you that today I found also on Bloglovin, a platform that brings together all the blogs in the world and allows users to read, organize, and find out their favorite blogs, do you think there are more than 16 million global users per month, of which 90% are female. If you want you can follow me to my home page Angelica and on my blog page Angie & Claus. 

DSCN6501 DSCN6503 DSCN6504 DSCN6505 DSCN6506 DSCN6507 DSCN6510 DSCN6515DSCN6508

Piumino Ultra light: Milano

Sweatshirt: Only

Jeans: Pimkie

Sneakers: Guess

I'm a Barby girl, in a Barbie world… Life in plastic, it's fantastic!

Collegata con la Milano Fashion Week, sto seguendo le sfilate e le novità moda 2015, invidiosa invidiosissima di chi si trova direttamente la, a partecipare a favolosi party e ricevere gadget stilosissimi. Vi dico una cosa quest’anno è davvero super, gli stilisti stanno dando il meglio di loro, divertentissima la sfilata primavera/estate targata “Moschino”. I’m a barbie girl, in a Barbie world… Life in plastic, it’s fantastic! 🙂

Jeremy Scott, direttore creativo di Moschino, rende omaggio alla donna californiana. L’icona è Barbie, celebrata in passerella come una star internazionale. Barbie può sentirsi a proprio agio ovunque vada perché ha un guardaroba firmato per tutte le ore. Parte con tante valigie rosa con un’automobile rosa e tanti vestitini invidiati da tutte le donne. I colori sono quelli dei confetti. Le proporzioni quelle di una ragazza lunga lunga. Gli accessori sono così tanti che riempiono gli armadi della sua casa a Beverly Hills.

TRANSLATE: Connected with the Milan Fashion Week, I am following the parades and the latest fashion 2015 envious of those who are directly, to participate in a fabulous party and receive gadjet stilosissimi. I tell you one thing this year is really super, designers are giving the best of them, hilarious fashion show Spring / Summer labeled “Moschino”.I’m a barbie girl, in a Barbie world… Life in plastic, it’s fantastic! 🙂 Jeremy Scott, creative director of Moschino, pays homage to the California woman. The icon is Barbie, celebrated on the catwalk as an international star. Barbie can feel comfortable wherever he goes because it has a designer wardrobe for all hours. Part with a lot of luggage with pink car pink dresses and many envied by all women. The colors are those of confetti. The proportions of those of a girl long long. Accessories are so many that fill the cupboards of his home in Beverly Hills. 

Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 moschino-spring-2015-runway-barbie-terry-cloth-towel-dress-h724Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2015 Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 20151 3 4 7moschino-spring-2015-runway-barbie-w352 moschino-spring-2015-runway-barbie-workout-barbie-h724 8YNXZ7M5-k7H-U10303084472555rdF-640x320@LaStampa.it 9f9146d650ac9494105f08ba72fd74ae-kcDE-U10303085171123uWC-640x320@LaStampa.it