Unghia spezzata: ecco come ripararla!

Se capita che ci rompiamo un unghia, solitamente la soluzione più veloce ma anche la più drastica, è quella di tagliare anche tutte le altre unghie. Però se la rottura è in un punto di solito laterale, allora possiamo rimediare senza dover tagliare per forza tutte le unghie, come? Ma con una bustina di tè, uno smalto fissatore e un lima.

3746048694

La prima cosa da fare è prendere la bustina di tè e tagliare la parte superiore, svuotandola (serve infatti solo la carta della bustina), poi dovete tagliare una piccola sezione rettangolare della bustina, più o meno simile alla larghezza e alla lunghezza dell’unghia. A questo punto applicate una mano di toap coat (uno smalto fissatore che ha proprietà lucidanti e protettive), direttamente sull’unghia e prima che si asciughi, posizionate il rettangolino di carta della bustina di tè in modo che copra completamente la parte rotta.

286

Premete la bustina di tè con le dita per assicurarvi che sia posizionata correttamente, una volta asciugata, dovete passare un’altra mano di smalto trasparente. La bustina di tè inizierà a diventare praticamente trasparente e invisibile, a quel punto potete tagliare l’eccesso del pezzetto di carta (per farlo usate la lima dal lato meno ruvido per rendere più omogeneo il tutto). Completate con un ultima passata di toap coat per fissare il tutto, e procedete infine con l’applicazione dello smalto del colore che preferite.

Credits: cliomakeup

 

2 pensieri su “Unghia spezzata: ecco come ripararla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...