Il mio viaggio in Scozia: alla ricerca di Outlander

Uno dei motivi per cui sono voluta andare in Scozia è la mia passione per saga di Outlander, da cui è stata fatta anche una serie tv andata in onda negli ultimi anni, e che racconta le avventure attraverso il tempo di Claire Randall. Se non la conoscete potete dare un sguardo QUI.

Io sono una di quelle che si è lasciata incantare dalla misteriosa e ammaliante saga e ho voluto essere trascinata nel mondo di Claire e Jamie, esplorando la terra che ha ispirato la scrittrice Diana Gabaldon e i produttori della serie TV. Sono tanti i luoghi dove si sono svolte le riprese, sparsi in tutta la Scozia, purtroppo sono riuscita a vederne molti pochi, un po’ per il problema che non abbiamo noleggiato un auto, e quindi è difficile e costoso cambiare mezzo di trasporto continuamente e poi mi sono imbattuta anche sul set delle riprese della stagione 3, che ha bloccato ogni mio tentativo di visitare uno dei luoghi principali, ovvero “Lallybroch” (Midhope Castle). Certo solo il pensiero che Sam era li mi ha resa felice lo stesso! 🙂

dounecollage

Uno dei luoghi che ho potuto visitare per bene è stato Doune Castle (Castle Leoch). Questa splendida fortezza medioevale vicino a Stirling è stata costruita alla fine del 14° secolo da Robert Stewart, duca di Albany. Si distingue in Outlander per il fittizio Castello di Leoch, residenza dello zio di Jamie, Colum Mackenzie e il suo clan.

Per arrivare al castello, se non avete l’auto, da Glasgow dovete prendere il treno da Queen Station per Stirling, da qui attraversate la strada e andate alla stazione dei bus, e prendete il bus per Doune. Fermatevi nel piccolo paesino e percorrete a piedi circa 200m prima di inoltrarvi nella piccola stradina per il castello. Per tornare indietro tornate alla stessa fermata del bus dove siete scesi all’andata. Attenzione controllate bene gli orari dei bus, ce ne sono uno ogni ora.

La scena in cui Claire viaggia nel tempo attraverso l’immaginario cerchio di pietre di Craigh na Dun, è una delle più importanti della serie tv Outlander. Le pietre sul set non erano reali, ma è possibile vedere il paesaggio che li circondava, se si va a Rannoch Moor.

Avventuratevi in un viaggio alla volta di Loch Ness e cercate di avvistare il leggendario e sfuggente mostro di Loch Ness, che nel romanzo è indicato come il cavallo d’acqua, mentre fate una crociera sulle tranquille acque del lago. In quest’area potete visitare il vicino paesino di Beauly, associato al clan Fraser of Lovat da cui discende Jamie. Qui è anche possibile visitare le tranquille rovine del monastero di Beauly, dove Claire incontra il veggente Maisri.

Il viaggio lungo il canale di Caledonia e il Great Glen Way verso Fort William è molto romantico e offre un magico insieme di foreste di pini originari della Caledonia, laghi luccicanti e incantevoli brughiere. Ammirateli passeggiando a piedi o a cavallo, come hanno fatto Claire e Jamie subito dopo le nozze, e godetevi la vista di paesaggi panoramici e fantastici animali selvatici lungo la strada.

Visitate le suggestive strade pavimentate con ciottoli e gli stretti vicoli del miglio reale nella città vecchia di Edimburgo, dove Claire e Jamie si riuniscono dopo 20 anni.

lallybroch

Per la casa natale di Jamie, anche nota nel libro con il nome di Broch Tuarach o Lallybroch, è stato utilizzato il Midhope Castle, una tower house scozzese del 16°, che si trova vicino South Queensferry, poco distante da Edimburgo. L’interno purtroppo non è accessibile, perciò non vi resta che ammirarla dall’esterno.

Ma non ci fermiamo qui, ci sono tanti altri posti dove è stata girata la serie tv, se siete curiose di scoprirli, cliccate QUI.

9 pensieri su “Il mio viaggio in Scozia: alla ricerca di Outlander

    1. Ciaoo, è stato incredibile! Dopo tanta attesa, e dopo tutti i giri che ho fatto per arrivare è meritato, sopratutto quando percorri la strada nel bosco e vedi da lontano il castello…

      Mi piace

      1. No mi sono documentata prima, è tanto che pianifico di andare in scozia, solo che se ci ritornerò cosa che sto pensando da un po’, prendo a noleggio un auto perché per andare a lallybroch ho attraversato pure l’autostrada a piedi 😂😂😂

        Liked by 1 persona

  1. Per quanto riguarda il cerchio invece è immaginario lo dicono diversi siti, ma esiste un cerchio di pietre molto bello ma devi andare nell’isola di Sky. E invece se vuoi fare un tour di outlander ci sono delle agenzie di viaggio in Scozia che li fanno sopratutto ad edimburgo ma costano un bel po’…

    Mi piace

  2. Ciao!
    Noi (anzi io, nello specifico) ho un amore viscerale per la Scozia e per Outlander! Lo scorso anno abbiamo trascorso 10 giorni con la bocca sempre aperta e anche qualche lacrimuccia ….
    Se ti va fai un salto nel nostro blog 😉
    Speriamo di poter replicare quest’anno con una bella tappa nelle Highlands settentrionali! Fingers crossed!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...