Il ritorno delle calze nude

Sono tornate alla ribalta le calze nude, paragonabili al primer nel make-up, perché perfezionano e migliorano l’aspetto delle gambe, o alla bb cream, perché oltre ad avere effetto camouflage valorizzano le forme come vere e proprie guaine in microfibra.

calzecollage

Quando si parla di calze nude l’universo femminile si divide. C’è chi le odia e chi le ama. Eppure nella moda e tra le celebrities sono state riabilitate come il new naked. Un esempio, Kate Middleton, che adora i collant effetto seconda pelle e li ha fatti ritornare di moda, ma non solo, anche star come Ariana Grande, Beyoncé, Sarah Jessica Parker li indossano e questo dimostra che le calze nude non sono affatto una scelta old fashioned. Basta scegliere il modello giusto!

klasyczne-rajstopy-z-jonami-srebra-my-secret-20-golden-lady
Collant nude My Secret di Golden Point

Come sceglierle:

-Devono essere senza cuciture, anche se non vanno mai indossate con scarpe aperte ma con le pumps, meglio non avere dettagli che possano ridurne il comfort.
– Il colore va scelto il più possibile simile a quello della pelle, perché devono ridurre la visibilità di imperfezioni come vene superficiali, colorito poco uniforme e modellare la silhouette nella maniera più discreta possibile.
– Devono essere velatissime e non lucide, 15 o 20 Den, qmat garantiscono un look più elegante.
– Non devono segnare sotto gli abiti ma aderire alla pelle ed essere comode. Optate per i modelli a culotte senza cuciture.
– Abbinatele al look giusto, se è rètro, in versione pin-up con abitini avvitati o dallo stile ’70, ma anche massimalista anni ’80.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...