“Le strane logiche dell’amore” di Tania Paxia

Ho scelto questo libro per ben due motivi: il primo perché il titolo mi aveva incuriosito, secondo perché ero curiosa di leggere un romanzo rosa scritto da una ragazza che abita non tanto lontano da casa mia. Non capita tutti i giorni, no?

Infatti Tania Paxia, la scrittrice, vive a Bibbona, un paesino nella provincia di Livorno. Frequenta la facoltà di Giurisprudenza di Pisa, ed è una bookblogger. Dopo aver pubblicato altri libri di diverso genere, si è buttata sul rosa. Ed ha riscontrato un grandissimo successo!!!

le strane logiche dell'amore (1)

«Non scapperai anche tu, vero?» ingoiò la saliva, facendo sussultare il pomo d’Adamo.
«Se non scapperai prima tu, no». Questa è solo una delle tanti frasi di “Le Strane logiche dell’amore”, che mi ha conquistata e che ho divorato in un giorno. Storia dolcissima e divertente, personaggi originali e ben delineati. La protagonista è una di noi. Tutte noi siamo Cameo Pink. Io sono Cameo Pink. Sopratutto in questo momento che sto scrivendo la recensione di un libro… Capirete il perché leggendo il romanzo…

Ecco la trama… Sicuramente siete curiose di saperne di più…

Trama:

Cameo Pink MacKenzie ha sangue inglese e americano nelle vene, ventisei anni, e vive in un monolocale a Londra insieme al suo adorato cane Flash. Per pagarsi l’affitto dà una mano alla madre nella sala da tè di Notting Hill, ma la sua vera passione sono i libri e dedica la maggior parte del tempo a recensirli sul suo blog Another book in the wall, ormai seguitissimo. Purtroppo, oltre alla cronica mancanza di lavoro, nella sua vita il vero assente è l’amore. Chase, otto mesi fa, l’ha lasciata per una ragazza svedese, e si è pure trasferito in Scandinavia. Da allora, il deserto. Se non fosse che la sua attenzione ricade sulla copia che una casa editrice le manda in anteprima per una recensione, e la foto dello scrittore esordiente ritratto in copertina la colpisce come non le succedeva da tempo. Qualche sera dopo, a un concerto a cui ha accompagnato un’amica, per errore rovescia un bicchiere di birra addosso a un tipo, in cui riconosce il ragazzo del libro. Ma nei giorni seguenti troppe cose intorno a quel romanzo e al suo autore non quadrano e per Cameo diventerà quasi un’ossessione scoprire cosa si nasconde dietro al misterioso Tristan Moseley…

le strane logiche dell'amore

P.s: vi piace l’immagine che ho creato? Secondo me potrebbero essere loro i protagonisti di questo film… Perché dopotutto io spero in ogni romanzo che leggo che in futuro possa vederne anche una proiezione cinematografica… Ma ne sono consapevole… Con questo passo e chiudo. Alla prossima! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...